William Hill
betflag
blank
888 scommesse
SportYes

Serie A

5
(1)

Campionato italiano di calcio

I campionati di calcio in Italia sono organizzati dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.). Le competizioni sono suddivise in 9 strati nazionali e regionali. I primi 3 sono di fascia professionistica, i rimanenti 6 dilettantistica. I tre livelli professionistici sono rappresentati dalla Seria A, dalla Serie B e dalla Lega Pro. Seguono altri 6 livelli amatoriali coordinati dalla Lega Dilettanti. La Lega Professionisti A programma e regola il maggiore campionato di calcio italiano, la Serie A. La Lega Professionisti B organizza la Serie B. La lega Italiana Calcio Professionistico gestisce la Lega Pro.

Serie A italiana

Il campionato di Seria A italiana è frazionato in due gironi; il girone d’andata e il girone di ritorno, dove i team si incontrano a campi invertiti. I punti assegnati sono 3 in caso di vittoria di una delle due squadre, 1 per il pareggio e 0 per il team perdente. Qualora due formazioni concludano la manifestazione con pari punteggio, la Lega considererà le seguenti 5 circostanti:

1 punti conseguiti negli scontri diretti

2 distacco goal nelle partite dirette

3 differenza goal in tutto il campionato

4 la quantità delle reti segnate

5 eventuale sorteggio

Negli ultimi anni, la squadra che ha vinto più campionati di Serie A è la Juventus. Il team del Presidente Agnelli è riuscito, dopo un lungo e oscuro periodo provocato da situazioni interne ed esterne al calcio, a vincere in modo consecutivo molti tornei. Le squadre che hanno avvicinato maggiormente l’equipe di Torino in questi anni sono state il Napoli e la Roma, mentre l’Inter ed il Milan sono apparse non all’altezza. L’Atalanta è la grande e positiva sorpresa degli ultimi anni con la prima storica partecipazione alla Champions League. La Lazio è sempre tra i primi posti, mentre la Fiorentina, il Bologna e il Torino si accontentano di terminare i campionati a metà classifica. Per gli appassionati delle statistiche, indichiamo nelle successive tabelle le classifiche della Serie A italiana di calcio degli ultimi tornei.

Classifica 2018 – 2019
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 69
Inter 69
Milan 68
Roma 66
Torino 63
Lazio 59
Sampdoria 53
Bologna 44
Sassuolo 43
Udinese 43
Spal 42
Parma 41
Cagliari 41
Fiorentina 41
Genoa 38
Empoli 38
Frosinone 25
Chievo 17

 

Classifica 2017 – 2018
Juventus 95
Napoli 91
Roma 77
Inter 72
Lazio 72
Milan 64
Atalanta 62
Fiorentina 60
Torino 57
Sampdoria 54
Sassuolo 43
Genoa 41
Chievo 40
Udinese 40
Bologna 39
Cagliari 39
Spal 38
Crotone 35
Verona 25
Benevento 21

 

Classifica 2016 – 2017
Juventus 91
Roma 87
Napoli 86
Atalanta 72
Lazio 70
Milan 63
Inter 62
Fiorentina 60
Torino 53
Sampdoria 48
Cagliari 47
Sassuolo 46
Udinese 45
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Crotone 34
Empoli 32
Palermo 26
Pescara 15

Le squadre partecipanti alla Serie A italiana 2019 – 2020 sono:

Squadre Serie A 2019 – 2020
Atalanta
Bologna
Brescia
Cagliari
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Lecce
Milan
Napoli
Parma
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona

 

Le classifiche, i risultati e le statistiche sono basilari per eseguire una buona scommessa. Negli ultimi anni, oltre al risultato finale 1X2, al risultato esatto o alla doppia chance, i bookmakers permettono di puntare sulle scommesse live che potrete compilare davanti a un pc o a un telefono cellulare durante il live streaming tv di una partita di calcio, di basket o di pallavolo. Tra le modalità di scommessa, pronosticare il prossimo marcatore o la prossima squadra che realizzerà una rete è piacevolissimo e affascinante. Per questo motivo, mostriamo nei prossimi prospetti i cannonieri che negli ultimi anni hanno realizzato più goal nella Seria A italiana di calcio.

Classifica marcatori 2018 – 2019
Quagliarella (Sampdoria) 26
Zapata (Atalanta) 23
Piatek (Milan) 22
Ronaldo (Juventus) 21
Milik (Napoli) 17

 

Classifica marcatori 2017 – 2018
Immobile (Lazio) Icardi (Inter) 29
Dybala (Juventus) 22
Quagliarella (Sampdoria) 19
Mertens (Napoli) 18
Higuain (Juventus) Dzeko (Roma) 16

 

Classifica marcatori 2016 – 2017
Dzeko (Roma) 29
Mertens (Napoli) 28
Belotti (Torino) 26
Higuain (Juventus) Icardi (Inter) 24
Immobile (Lazio) 23

E’ importante analizzare queste statistiche perché spesso ci dimentichiamo dei fatti avvenuti negli anni precedenti. Dopo aver esaminato questi elenchi, osserviamo come alcuni giocatori sono costantemente tra i primi marcatori nel nostro campionato. Dzeko, Immobile, Higuain, Mertens e Quagliarella sono cannonieri che garantiscono un numero elevato di goal realizzati. Oltre a loro, i vari Dybala, Ronaldo, Belotti, Milik e Icardi assicurano sempre numerose reti.

I bookmakers per la Seria A di calcio

Le agenzie di gioco online concentrano le loro attenzioni nei campionati di calcio in Europa. I tornei più importanti sono la Premier League inglese, la Liga spagnola e la Seria A italiana. Le quote sono interessanti e le promozioni e i bonus invitanti. L’elenco dei bookmakers italiani e stranieri per giocare è lungo. Il nostro staff ha individuato 9 sportsbook di sicuro valore professionale.

Solo due parole per William Hill, il miglior bookmaker europeo che esterna tutta la professionalità, affidabilità e cultura inglese. Il sito online presenta ottime quote e un live streaming, dove potrete osservare le immagini e gli highlights delle partite più importanti. Bwin, Eurobet e 888 sono agenzie europee di gioco amatissime dai clienti italiani. Questi book propongono un pre partita, dove vengono esaminate le probabili formazioni e i possibili cambiamenti delle quote durante il match. Unibet e Starcasinò sono i più famosi bookmakers maltesi. Entrambi con concessione italiana, propongono un palinsesto molto vasto sulle partite di Serie A. Potrete scommettere su tutti i nostri campionati come la Lega Pro, la Serie D, i tornei degli allievi nazionali e le partite della Primavera e della Seria A femminile di calcio. Snai, SportYes e Betflag rappresentano le migliori agenzie italiane e offrono tantissime pagine con pronostici, informazioni e news specialistiche su tutte le competizioni mondiali. Potrete esaminare e giocare le partite del campionato di calcio turco, messicano, argentino, brasiliano, americano, tedesco, cinese, giapponese, spagnolo e francese. Ampi spazi sono riservati alle sfide inglesi, irlandesi e gallesi.

La storia

Quattro e otto squadre parteciparono ai primi sette campionati di calcio in Italia. Nel 1904 la Federazione italiana cercò di allargare il numero dei partecipanti invitando anche i team iscritti nella seconda Divisione. Tale Federazione tentò di nazionalizzare il torneo e molte squadre non aderirono a questo progetto sospendendo momentaneamente l’attività. La Pro Vercelli approfittò di queste problematiche e vinse i primi due campionati considerati regolari.

Il terzo torneo fu vinto dall’Inter. Furono giocati altri campionati ma il periodo della Prima Guerra Mondiali rallentò i mutamenti programmati.

Nel 1926 la Federazione, seguendo il progetto Pozzo, propose di dare origine ad una divisione nazionale di 20 squadre distribuite in due gruppi, dove era evidente la supremazia del Nord sul Sud e sulle isole. Furono create successivamente la Prima, la Seconda, la Terza e la Quarta Divisione. Vennero disputati vari tornei per suddividere in maniera degna tutte le squadre. Pian piano fu creata la Serie A con i team più forti e la Serie B con le formazioni escluse. Il quadro nel 1935 era il seguente:

Campionati di calcio nel 1935
I livello Serie A
II livello Serie B
III livello Serie C
IV livello Prima Divisione Regionale
V livello Seconda Divisione Regionale

 

La Seconda Guerra Mondiale provocò ancora interruzioni e, in un secondo tempo, anche diverse modifiche. Tralasciando i tantissimi cambiamenti avvenuti, la situazione nel 1981 divenne più equilibrata e stabile.

Campionati di calcio nel 1981
I livello Serie A
II livello Serie B
III livello Serie C1
IV livello Serie C2
V livello Interregionale
VI livello Promozione
VII livello Prima Categoria
VIII livello Seconda Categoria
IX livello Terza Categoria

 

Sono state eseguite altre variazioni nel corso degli anni. L’ultima risale al 2017.

Campionati di calcio nel 2017
I livello Serie A
II livello Serie B
III livello Lega Pro
IV livello Serie D
V livello Eccellenza
VI livello Promozione
VII livello Prima Categoria
VIII livello Seconda Categoria
IX livello Terza Categoria

 

Analizziamo insieme l’albo d’oro della Serie A italiana. Nella tabella successiva troverete i trofei vinti e le squadre vincitrici.

Squadra Tornei vinti
Juventus 35
Inter 18
Milan 18
Genoa 9
Bologna 7
Pro Vercelli 7
Torino 7
Roma 3
Fiorentina 2
Lazio 2
Napoli 2
Cagliari 1
Casale 1
Hellas Verona 1
Novese 1
Sampdoria 1

 

Nel prossimo elenco, riportiamo i team vincenti negli ultimi campionatori di Serie A.

Squadra Anno
Juventus 2019
Juventus 2018
Juventus 2017
Juventus 2016
Juventus 2015
Juventus 2014
Juventus 2013
Juventus 2012
Milan 2011
Inter 2010
Inter 2009
Inter 2008
Inter 2007
Inter 2006
Juventus (revocato) 2005
Milan 2004
Juventus 2003
Juventus 2002
Roma 2001

Il regolamento della Serie A

Le squadre partecipanti al campionario di calcio della Serie A sono 20 dal 2004. Il team che conquisterà più punti vincerà il torneo e diventerà Campione d’Italia. La competizione si svolge disputando un girone d’andata ed uno di ritorno, nel quale i team si incontreranno invertendo i campi. Lo scudetto rappresenta il simbolo del vincitore e viene esposto sulle maglie della formazione campione. Attualmente, le prime 4 squadre classificate partecipano alla Uefa Champions League. La quinta in classifica entra di diritto nella Uefa Europa League, mentre la sesta dovrà superare i turni preliminari della stessa manifestazione.

I team che occuperanno gli ultimi tre posti, scenderanno in Serie B. Nella tabella successiva sono indicate le competizioni alle quali potranno partecipare le squadre meglio posizionate.

Squadra Torneo
prima classificata Uefa Champions League
seconda classificata Uefa Champions League
terza classificata Uefa Champions League
quarta classificata Uefa Champions League
quinta classificata Uefa Europa League
sesta classificata Uefa Europa League

 

La squadra che ha conquistato la Coppa Italia è qualificata direttamente all’Uefa Europa League. Di conseguenza, la settima arrivata potrà prendere parte ai preliminari di tale competizione.

Che cosa scommettere

Prima che inizi il torneo o, al massimo, nelle prime giornate di Serie A, è consigliabile giocare sulla squadra vincitrice dello scudetto e sul cannoniere della manifestazione. Le partite sono ancora equilibrate e, non essendo semplice pronosticare la squadra più forte, le quote sono più alte. Potrete giocare, invece, nel corso del torneo tutte le modalità di scommessa possibili.

I bookmakers italiani e stranieri presentano un ampio palinsesto sportivo e le interessantissime scommesse live. Il risultato esatto, il risultato finale 1X2 e la doppia chance sono le puntate abituali. Con il live bet, le agenzie online consentono la possibilità di indovinare il prossimo marcatore, i corner concessi, se sarà utilizzato il var ed altri curiosi tipi di scommessa. Vogliamo ricordare come tutti i bookmakers nel nostro sito sono legali, professionali e sicuri. Tutti hanno acquisito da anni la licenza aams per operare correttamente in Italia.

Ti è piaciuto il contenuto?

Vota premendo sulle stelle!

Votalo 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Vota per essere il primo.

Hai trovato utile questo post?

Seguici sui social media!